AMBIENTE
Dove noi viviamo o passiamo la maggior parte della nostra vita. Ha un’importanza strategica per il nostro benessere. Campi magnetici, campi elettrici, come sistemi di telefonia cellulare, cavi elettrici, radiosveglie, antenne o da cause naturali di inquinamento da faglie di acqua sotterranee, reti geopatiche o gas radon sono alcuni esempi di campi di disturbo che ci possono portare degli squilibri. Si deve fare attenzione anche al tipo di pittura delle stanze, oggi esistono prodotti naturali non inquinanti, al tipo di mobili che non devono contenere colle tossiche, il tutto per rispettare se stessi e il nostro ambiente. Si parla tanto di non inquinare, cominciamo da noi stessi valutando le cose vicine a noi, cercando di costruire o ristrutturare le case in modo non deturpante, usando materiali biocompatibili e impianti che riducano i consumi energetici. Come capire se abbiamo disturbi geopatici come nodi di Hartman, croci di S.Andrea, interferenze di metalli o vene di acqua. Abbiamo ad esempio, come prima cosa, una repulsione verso il letto, ad esempio ci addormentiamo nel divano e quando andiamo a letto non riusciamo a dormire, oppure facciamo incubi e sonno interrotto. Inquinamento acustico che sembra danneggiare il sistema neurovegetativo. Poi il Radon che essendo un gas naturale radioattivo entra negli edifici attraverso le micro fessure, esistono pellicole sensibili alle radiazioni alfa per rilevare questa presenza, che sembra agire anche come immunodepressore. Tutte queste interferenze si possono annullare o rendere inoffensive con degli schermanti, che possono essere pietre dure, metalli o altro. Se sentite che queste interferenze possono influire sul vostro star bene o benessere, fate intervenire un esperto di bioarchitettura.